Il mondo da un'altra angolazione

Blog di Kininigen

Allod o Il mondo dei piccoli Organismo unicellulare

Questa volta gira ci uniamo a un dottrina che da qualche tempo viene propagata sempre più rumorosamente nei circoli commerciali.

Prima di tutto, naturalmente, vorrei dire che rispetto e onoro tutti coloro che cercano una via d'uscita da questo manicomio con vera intenzione e un cuore puro. Non credo che ci sia un altro modo per dirlo...

Due anni fa avevo già su questo argomento, Ho discusso con un saggio, ma lui non poteva sentire le mie parole, perché diceva che ero come dietro un muro di nuvole per lui, con le cose che dicevo.

A quel tempo non avrei mai pensato che ci sarebbero stati così tanti seguaci di questo insegnamento.

Aggiunta e aggiornamento 01.04.2021:
L'articolo è online da meno di 10 ore e stiamo già ricevendo le reazioni più selvagge.
Lo scopo di queste parole non è quello di offendere nessuno, ma di sottolineare qualcosa.
Coloro per i quali queste parole scatenano queste reazioni dovrebbero entrare in se stessi e chiedersi Perché reagiscono così a ciò che è scritto? Cos'è che risponde?

Se tutto quello che è scritto qui è una sciocchezza, allora perché questa reazione violenta che viene scatenata?
Siamo tutti qui in un costrutto progettato per ingannare gli incarnati a rimanere in questa illusione. So che l'inganno e l'ammissione di essere stati ingannati fa male. Ma non è una colpa di essere stati ingannati.

È forza di carattere ammettere e correggere il proprio errore e fa parte del viaggio.
Se ci sono errori nelle mie parole, vi prego di fornirmi le prove di ciò che è sbagliato in ciò che ho detto. Altrimenti, posso solo dire che noi, esseri organici liberi, siamo qui per trovare insieme una soluzione per essere di nuovo completamente liberi.

Prima di tutto, vorrei chiedere al lettore di perdonarmi per il mio sarcasmo, che è ormai molto evidente qui in questo contributo di tanto in tanto. Tuttavia, la mia soglia di tolleranza per i movimenti che, secondo le mie scoperte, danneggiano gli esseri viventi, spiritualmente morali e di ragione, è ormai molto bassa.

In primo luogo, perché il mondo ne è pieno e in secondo luogo, perché il tempo è sempre più scarso. E quando vedo questi esseri marciare come lemming verso un abisso, è difficile per me trattenermi. Questo movimento ha alcuni elementi corretti, ma alcuni punti essenziali in cui danneggia piuttosto che aiutare le persone che lo utilizzano. Spero che il lettore di queste righe capisca perché alla fine di questo articolo.

Vi chiedo di considerare le mie parole e di usare il prezioso dono della comprensione e del discernimento che spetta a ciascuno di noi e di farvi una vostra opinione. Il mondo è pieno di inganni. È di questo che vive. Pertanto, è meglio mettere sempre in discussione tutto e leggere sempre tutte le informazioni con un "sentimento di pancia".

"Nessuno è libero se non è padrone di se stesso".

Mattihas Claudius

Nel commercio, che abbiamo già descritto come una dottrina sovvertita enttarnt c'è un raggruppamento che appartiene alla dottrina degli organismi unicellulari. Si tratta dell'allod che poi si riferisce allo zigote, come "il più piccolo fatto materiale dell'incarnazione", alla procreazione e alla fecondazione. NON al concepimento, è sollevato come rivendicazione.

Perché questa "è una presunta linea rossa per il serpente", oltre la quale non può andare, perché dice "ciò che il grande Creatore (? il termine inglese Creator era probabilmente non tradotto) ha creato, io non posso raggiungerlo come serpente" perché la procreazione/fecondazione è un atto divino.

Ma non si spiega perché quello prima sia presumibilmente divino e quello dopo no.

Questa singola cellula, lo zigote, è presumibilmente l'"unico, vero inizio".

Così, caro lettore, andiamo avanti a tutta velocità in un viaggio di riduzione degli esseri divinamente potenziati incarnati come esseri [umani] e giù nella materia carnale del piano 3D.

Attraverso l'atto della nascita, il serpente può quindi presumibilmente rivendicare il mio materiale genetico perché ho lasciato la placenta.

Questa dottrina dell'allod e dello zigote è stata fondata, per quanto ne so, da Kurtis Kallenbach - egli è, per così dire, il capo unicellulare della fazione unicellulare.

Bene... Cos'è lo zigote? Torniamo alla "buona" Wikipedia e leggiamo cosa ne dice il mainstream.

Allod

"

Opinione mainstream

Citazione da

Wikipedia

"Uno zigote è un eucariotica diploide Cella utilizzata nel riproduzione sessuale unendo due aploide gameti (Gameti) nasce - per lo più da un Cellula uovo (femmina) e un Sperma (maschio). Questa unione dei gameti, che coinvolge anche i due Nuclei cellulari si fondono tra loro (Karyogamy), è indicato come Fertilizzazione. Nella maggior parte degli organismi viventi, lo zigote si sviluppa attraverso molteplici mitotico divisioni cellulari, emerge un organismo diploide. Nel corso successivo - prima o poi - in alcune cellule, attraverso Meiosi il passaggio dallo stato diploide a quello aploide, in cui i gameti vengono infine formati di nuovo".

Allod e Zygote Padre Kurtis Kallenbach

Kurtis Kallenbach si riferisce nel suo insegnamento di Allod alla sezione aurea e alla sequenza di Fibonacci, l'atto divino di creazione della concezione. Questo può essere tutto, e la matrice di questo mondo, in cui ci troviamo qui sul piano 3D, è anche costruita secondo questo schema. Atutto quello che c'è in esso, anche lo zigote e ogni ravanello e tutto quello che la flora e la fauna hanno da offrire, è soggetto a questa struttura matematica. Ma i codici numerici e il taglio "sacro" non sono altro che il manuale di costruzione della matrice - la matrice che ci tiene prigionieri.

Come il manuale di costruzione di un'automobile o il piano architettonico di una casa.

Né più né meno. Quindi non c'è ancora motivo di proclamarsi parte di un progetto solo perché la coscienza eterna ha deciso o è costretta a dimorare nel modello seguendo questo progetto.

Quindi, se guardiamo questo chiaramente e mettiamo in relazione l'affermazione della frazione unicellulare/zygotica, è come un acquirente di auto che dichiara di essere l'auto.

Si riduce a un oggetto materiale di cui poi si impossessa e crede fermamente di essere questo insieme di atomi materiali solo perché ha deciso di guidarlo per un po'.

Quindi se continuiamo con il nostro esempio. Uno zigote è paragonabile al primo dado e bullone che vengono messi insieme e formano una connessione dalla quale emerge gradualmente un veicolo completo, che l'acquirente, il successivo proprietario/occupante - (proprio come la coscienza nell'anima può fare con il corpo) può provare. Teoricamente, può anche provarlo senza essere verniciato o senza i finestrini, e scendere di nuovo fino a quando il veicolo non è completato (proprio come succede con il corpo fisico attraverso la coscienza, attraverso l'anima, prima della nascita).

Ma se a un certo punto l'acquirente dell'auto si alza e dice io sono l'auto perché la possiedo (l'ho occupata), allora nella vita normale gli verrebbe diagnosticato un disturbo mentale. Perché solo perché la guida per un po' e poi la lascia, non è la macchina.

In varie religioni, la data di entrata dell'anima è considerata come in il corpo, si parla di un periodo di circa 40 giorni dopo lo zigote/la fecondazione - che è anche coerente, dato che lo stesso periodo si applica alla morte. Secondo le leggende, un'anima rimane nel corpo per 40 giorni finché non lascia completamente il piano 3D.

Tuttavia, questo fattore è irrilevante per l'esistenza delle cose. Una cellula materiale nasce NEL tempo, agisce e lavora secondo le regole che prevalgono qui sul 3D - il fatto che l'anima non sia soggetta al tempo che prevale qui non fa differenza né per l'anima né per la cellula. La cellula fa il suo percorso di sviluppo e l'anima guarda, prova il prodotto del suo sviluppo e lo accetta... o no - che poi porta all'aborto, quando la coscienza nell'anima, per qualche motivo, non si incarna.

È esattamente lo stesso con lo zigote. È la posa della prima pietra di una casa, che l'anima abiterà poi per un po'. Dopo un certo tempo, l'anima - il contenitore della coscienza eterna e perfetta, come parte della Sorgente più alta di tutto l'essere - lascia questa casa. Questo contenitore materiale, che ha riempito di vita per un periodo di tempo, e ad un certo punto va in un'altra casa, in cui poi abita di nuovo per un periodo.

Un libero pensatore non si ferma dove lo spinge il caso.

Heinrich von Kleist

Lo zigote, in senso stretto, non appartiene nemmeno alla coscienza che sta facendo un viaggio qui attraverso l'anima e che noi siamo. Perché questo piano in cui ci troviamo è soggetto ad un dominio di esseri con i quali stipuliamo dei contratti per essere qui. Contratti d'uso. Che questa dominazione sia legittima o meno è un'altra questione.

Così otteniamo un veicolo sul loro livello chiamato un corpo e muoversi nel sistema installato su 3D. Lo usiamo e, attraverso le creazioni del nostro spirito e l'estrazione di energia da noi stessi, paghiamo il prezzo di questo bene, che ci è permesso di usare quaggiù secondo i contratti che sono stati conclusi.

La domanda è posta nell'Allod: "A chi appartengo? Appartengo a me stesso?".

Puoi fare questa domanda solo se credi di essere materia. Perché sarebbe importante definire prima cosa sia questo "io".

Io, per esempio, posso solo dire quello che sono e molto probabilmente anche tu, caro lettore di queste righe, sei lo stesso (a meno che tu non appartenga all'altra parte, che non è completamente organica, o collegata ad essa da contratti):

Io NON sono il mio corpo.

Io non sono materia.

Io sono l'Io Sono. L'eterna scintilla perfetta, l'eterna coscienza, dalla perfetta Fonte Suprema di Tutto l'Essere.

E solo perché mi immergo nelle profondità della materia del 3D e indosso uno scafandro in forma di corpo per questo scopo, io NON sono lo scafandro.

Io sono e rimango, questa eterna scintilla perfetta della fonte originale. Che è stato semplicemente fatto dimenticare quaggiù.

Quindi, se si riflette chiaramente e si è consapevoli di essere una parte eterna, perfetta e immortale della Fonte Suprema di Tutto l'Essere, si può essere un organismo unicellulare sul piano materiale 3D? Può ridursi in questo modo? È nel suo libero arbitrio farlo, sì, ma il piano 3D è stato manipolato e quando una parte perfetta della Fonte Suprema viene fatta ridurre a qualcosa di singolo e a scartare la sua divinità, succede il principio:

"Sia fatta la tua volontà"

L'essere che c'è dietro, nel fervore del credere in esso, depone il suo potere.... e questo è precisamente lo scopo degli esseri che controllano la matrice. Non solo per dimenticare chi e cosa siamo, per confonderci. No. Vogliono che ci riduciamo e che ci consideriamo come materia, poco importante e bassa.

Nella loro dichiarazione, gli organismi unicellulari dicono: "Sono Uno con Dio e allo stesso tempo dicono di essere quello che il Zigote".

Dicono che lei è l'indiviso perché non può essere indiviso. Per quanto ne so, il nostro problema non è che siamo divisi, ma piuttosto che ci vengono messe diverse persone (maschere).

La spiegazione qui è che il serpente ci offre un secondo inizio - la data di nascita.

Ed è qui che arriviamo al nocciolo della questione. Questo è esattamente quello che succede con lo zigote. Ancora una volta, avviene un'inversione di tendenza. Il serpente offre un secondo inizio! Uno che riduce la coscienza in materia e toglie la capacità giuridica.

La data dello zigote è l'offerta del serpente e a cui il "serpente" può allora riferirsi.

Offerta e volontà, accettazione implicita del contratto di scartare la divinità attuale.

Naturalmente, il sistema che ci circonda ha bisogno della data di nascita. Hanno bisogno del nome e della data di nascita. Ci lavorano perché l'hanno preso da noi, attraverso la registrazione del bambino da parte dei genitori all'ufficio e la prenotazione della licenza per l'uso del nome.

Nascita e tempo

Data di nascita e il Tempo

La data di nascita non dice altro che l'indicatore sulla linea del tempo circa l'uscita dal corpo della madre.

Una data di nascita alla data dello zigote - come la fecondazione, non è possibile. Uno zigote non è e non può essere una nascita. Uno zigote è l'unione di due progetti fisici in uno solo.

Nient'altro.

La nascita è chiaramente definita come l'uscita dal grembo della madre come un essere vivente e vitale. Nessuna fecondazione, nessun concepimento.

Una nascita è una nascita.

Nota: I seguenti riferimenti fotografici delle fonti sono stati presi da vecchie enciclopedie e libri. Dato che molti di loro non sanno più leggere la vecchia scrittura tedesca, mi sono preso la briga di battere a macchina. E l'ho fatto nell'esatta ortografia usata nel libro originale per preservare l'autenticità.

Questa nota è fornita come un manuale di istruzioni, per così dire, per quanto riguarda le segnalazioni di "ortografia divertente" o "errori di ortografia" in essa contenute.

"Nascita - il processo del corpo femminile con cui il frutto e le sue parti vengono espulsi dal grembo materno da alcune forze naturali.

Enciclopedia conversazionale di Mayer

1876
Zedler, Johann Heinrich - Großes Vollständiges Universal-Lexikon 1732
Dizionario Köbler Gerhard

Fonte: dizionario germanico e dizionario gotico per formare una nuova unità per il tempo prima del 500, con 17742 approcci.

*burdi-, *burdiz, germ., st. m. (i), st. f. (i): nhd. carrying (N.), birth; ne. pregnancy, birth; RB.: an., ae., afries., as., ahd.; Vw.: s. *ga-; E.: s. idg. *bʰer- (1), V., trasportare, portare, Pokorny 128; W.: an. bur-ð-r, st. m. (i), peso, nascita, prole; W.: ae. byr-d (1), st. F. (i), st. N. (a), nascita; W.: afries. berd-e* (1) 30, berth-e (1), F., nascita, frutto; W.: afries. ber-th-e (2) 11, ber-d-e (2), st. F. (i), onere, carico; W.: as. *bur-d?, st. F. (i); W.: ahd. burt* (1) 2, st. F. (i), forma, essere, nascita; mhd. burt, F., discendenza, nascita, il nato; fnhd. burt, F., nascita, DW 2, 552; L.: Falk/Torp 261, Seebold 105, EWAhd 2, 472 *burþi-, *burþiz, germ., st. f. (i): nhd. partorito, nascita, figlio; ne. nascita, figlio; RB.: got., an., ae.; E.: cf. idg. *bʰer- (1), V., trasportare, portare, Pokorny 128; W.: got. *baúr-þ-s (2), st. f. (i); W.: an. byr-ð, st. f. (i), nascita, sesso, stato; W.: ae. beor-þor, st. n. (a), nascita, bambino; L.: Seebold 105 *gaburdi-, *gaburdiz, germ., st. m. (i), st. f. (i): nhd. cuscinetto, nascita; ne. nascita; RB.: ae., as, ahd.; E.: s. *ga-, *burdi-; W.: ae. ge-byr-d (1), st. F. (i), st. N. (a), nascita; W.: as. gi-bur-d 7, st. F. (i), nascita, origine; mnd. gebort, nascita, F., N.?, nascita; W.: ahd. giburt (1) 143, st. F. (i), nascita, generazione, creazione, origine; mhd. geburt, st. F., nascita, parto, nato, prole; nhd. birth, F., nascita, partorire, essere nato, DW 4, 1902; L.: Seebold 105, Kluge s. u. birth".

Poi l'allod è invocato con passione. Credendo che gli esseri e la loro mano di recitazione su 3D - l'attore Vaticano, ha lasciato qualcosa non occupato qui. Il Vaticano ha spiegatocome già menzionato nell'articolo Il conto collaterale è un debito e non un saldo attivoIl popolo sostiene che siccome tutto nella vita quotidiana è diritto marittimo e commerciale, bisogna solo tornare al diritto fondiario. Si sostiene che siccome tutto nella vita quotidiana è diritto marittimo e commerciale, si deve solo risalire al diritto terrestre.

Beh... TUTTO, semplicemente tutto ciò che si trovava qui su Gaia era occupato - compresa la terra.

Qualcuno crede seriamente che, vista la perfezione in cui è stato elaborato il sistema che ci circonda - e che è stato portato con noi su questo pianeta -, un diritto di terra sarebbe stato trascurato?

Davvero Ora?

La parola germanica Alod

Allod

La vecchia parola germanica Alod, che denota una perdita, è strettamente legata nel significato alla parola sors (sors barbarica), che abbiamo ritrovato tra i popoli germanici nelle province romane; e se troviamo Alod come la designazione della proprietà perfetta, che ha esercitato la massima influenza sulla differenza tra persone libere e non libere, questo indica già che quella parola stessa, come la differenza tra liberi e non liberi, è solo una conseguenza della conquista.

Allod, zigote

Jacob Venedey nel suo libro "Römertum und Germanentum Umgestaltung der Sklaverei" 1840

Allod

"Allodium dal tedesco antico Od, proprietà e All) originariamente una proprietà comune o proprietà del popolo, cioè una proprietà che è stata consegnata dall'intera comunità popolare al singolo cittadino ed è di sua proprietà secondo la legge del popolo con determinati diritti e doveri..."

Allod

"I popoli germanici hanno distribuito o perso la terra e il suolo dei paesi che hanno conquistato e di cui hanno preso possesso tra i loro uomini liberi. I capi e i re ricevevano quote maggiori, gli altri liberi quote minori...".

 

Enciclopedia conversazionale di Mayer

1876

"Allodamento", il caso della cosiddetta appropriazione feudale (trasferimento dei diritti del feudatario al vassallo), in cui il signore feudale dà al vassallo il trasferisce la piena proprietà del feudo. I diritti dell'agnato non possono essere violati dall'allodificazione, ma vengono rinnovati sotto forma di diritti di successione fideiussoria".

"A proposito, l'allodificazione può avvenire, da un punto di vista giuridico, solo se, oltre al vassallo, mancano gli aventi diritto o se è stato dato il loro consenso. È consuetudine contro il pagamento di un quantum di compensazione o di un Canone da pagare annualmenteL'importo del pagamento è basato sul valore della proprietà.

Enciclopedia conversazionale di Mayer

1876

Non sembra davvero desiderabile diventare un vassallo.

Allode, Allodium, è una vecchia parola tedesca e celtica, che presso di loro significava tanto quanto un patrimonio ereditario paterno.

Zedler, Johann Heinrich - Großes Vollständiges Universal-Lexikon 1732
Alod - Allod
Hübner, Johann - Dizionario manuale 1825

Allodio, proprietà ereditaria libera da obblighi feudali e successione.

Ecco dov'è la parola magica: è REALE!

Diritto romano mi impressiona sempre di più perché tutto è definito con precisione. Anche chi può effettivamente ereditare. Ma secondo il diritto romano e le sue precise definizioni, uno zigote non è qualcosa che può ereditare. Così, non si può allodare nulla.

GSecondo il diritto romano, solo coloro che sono stati messi al mondo vivi e maturi - che potevano fare un suono e sono in grado di vivere - sono in grado di ereditare. Perché senza questa vitalità precisamente definita, non c'è nemmeno la capacità giuridica. Senza capacità giuridica non c'è eredità. Perché la capacità di ereditare rientra nella capacità giuridica.

Senza se e senza ma.

Ecco alcuni esempi.

C'è un certo periodo di gravidanza prima della fine del quale si verifica a volte un parto vivo, ma in modo tale che il bambino può vivere solo per qualche ora o al massimo qualche giorno. A causa di questa incapacità di continuare a vivere più a lungo ogni capacità giuridica deve essergli completamente negata, anche per il breve tempo in cui vive effettivamente.

...Un bambino può nascere vivo il 182° giorno dopo il suo concepimento....

Diversi passi del diritto romano dicono abbastanza chiaramente che in questo stato il bambino non è ancora un essere umano, non ha esistenza in sé, ma deve essere considerato solo come una parte del corpo della madre.

L'inizio della capacità giuridica naturale è condizionato dalla nascita, cioè dalla completa separazione di un essere umano vivente da sua madre.

Solo dopo questa preparazione è possibile scomporre il concetto di vera nascita stabilito sopra nei suoi elementi:

  1. Separazione dalla madre
  2. Separazione completa
  3. Vita dei nati dopo la separazione completa
  4. Natura umana dello stesso

Queste quattro condizioni della capacità giuridica naturale sono le uniche che possono essere affermate nel nostro diritto positivo.

...che un bambino nato vivo ma prima del solito non ha capacità giuridica se muore subito dopo la nascita....

... ha la sua ragione, e piuttosto ad ogni bambino nato vivo deve essere attribuita la piena capacità giuridica....

L'inizio naturale della capacità giuridica è stato determinato al momento della nascita completa.

... in quanto non può avere né proprietà, né crediti, né debiti; non essendo quindi una persona....

Friedrich Carl von Savigny - Storia del diritto romano nel Medioevo 1840
Rudolf von Holzschuher - Teoria e casistica del diritto civile comune Manuale per i praticanti 1857

3) Che cosa è richiesto perché un individuo sia considerato legalmente competente?

Essere con una forma umana, almeno con una testa umana, nato dalla femmina, portato alla vita indipendente dalla completa separazione dalla madre.

4) Come si distingue il concetto di monstrum da quello che si è abituati a chiamare freak?

Solo un essere creato contra formam humani generis (monstrum) non ha capacità giuridica....

Rudolf von Holzschuher - Teoria e casistica del diritto civile comune e. Manuale per i praticanti 1857

5) Per attribuire la capacità giuridica al partus, si richiede anche la sua vitalità?

...nega la capacità giuridica solo all'aborto. L'aborto, tuttavia, o il feto spostato dall'utero da influenze nocive prima della sua maturità, è, in contrasto con la nascita prematura e precoce, un tale feto che, separato dalla madre come è immaturo, non è in grado di vivere affatto.

Esattamente come il nostro zigote...

Matthiae, C. - Dizionario delle controversie del diritto romano 1856

Il diritto romano accettava ora, in favourem partus et matrimonii, l'opinione dei medici e degli scienziati naturali favorevoli alla donna e al bambino come quella corretta, e basava la legge su di essa. Ha così determinato la data di 182 giorni per il riconoscimento delle nascite premature vitali. Ogni bambino nato vivo a partire dal 182° giorno dal matrimonio è quindi considerato un bambino vitale. Allo stesso modo, ogni bambino vitale che rimane in vita e nasce dopo il 181° giorno e prima della fine del decimo mese è considerato un bambino vitale.

Rudolf von Holzschuher - Teoria e casistica del diritto civile comune e. Manuale per i praticanti 1857

...contati dal momento del matrimonio, come se fossero stati prodotti in quel matrimonio. Queste disposizioni devono quindi applicarsi come autorevoli anche oggi in tutti i casi in cui si debbano prendere decisioni sui diritti di eredità, sulla paternità e sulla legittimità del bambino....

...Pertanto, se una donna dà alla luce un figlio vitale e sopravvissuto il 182° giorno dopo il matrimonio, è considerato un figlio legittimo secondo la presunzione legale....

La legge fondiaria prussiana è molto diversa. Fissa il termine più breve a 210 giorni dopo la prima convivenza coniugale, e scarica il figlio nato il 210° giorno dopo il matrimonio come legittimo....

...questo va inteso dall'inizio del settimo mese, e siccome per un mese si calcolano trenta giorni, si presuppone 180 giorni per il periodo più antico dalla nascita alla nascita del bambino....

Rudolf von Holzschuher - Teoria e casistica del diritto civile comune e. Manuale per i praticanti 1857
Rudolf von Holzschuher - Teoria e casistica del diritto civile comune e. Manuale per i praticanti 1857

Così, quando la gente si riferisce alla data dello zigote, che chiaramente NON è vitale senza l'utero della madre e non fa nemmeno un suono puòPer non parlare del fatto che potrebbe maturare nel grembo della madre per 182 giorni, che è chiaramente un requisito che è stato proposto persino da Ippocrate, coloro che pretendono di essere zigoti allod non possono assolutamente pretendere nulla. Secondo il diritto romanoche è ancora oggi indiscusso e viene anche scrupolosamente osservato - senza dircelo, queste persone si privano deliberatamente della loro eredità.

Per quale allod qualcuno vuole rivendicare quando è chiaro che non è in grado di ereditare NULLA. Quindi, secondo me, il serpente entra davvero in scena qui e, attraverso questo atto, fa sì che le persone si intreccino ancora più profondamente in questa matrice materiale, in questa prigione.

Ma torniamo a Allod. Non c'è più nessuna terra libera dal vincolo feudale che possa essere ereditata o lasciata in eredità.

A parte questo Schiaviil cui status ci è stato assegnato non può comunque ereditare nulla.

Così, l'azione dell'Allod su Zygote è anche un altro Imkriso che cammina. Di nuovo.

Il Vaticano ha esclamato che tutta la terra, tutto quello che c'è su di essa, l'essere umano, il suo corpo, i suoi beni e la sua anima, tutto questo gli appartiene. Il nostro sistema si basa sul principio "il silenzio è consenso". Se non lo revoco/rifiuto, allora si applica. Per diverse centinaia di anni.

E ora per favore non venite da me con l'argomento - "Sì, allora anch'io proclamo qualcosa e allora si applica".

Il Vaticano ha acquisito in passato una posizione diversa da quella di un piccolo vagabondo la cui capacità concettuale è incapace di cogliere la portata di questa proclamazione incontestata e quindi valida fino ad oggi. E chi sostiene che "Il diritto romano non si applica più a noi."Posso solo raccomandare lo studio del diritto romano antico. Sarete stupiti da ciò che si applica ancora esattamente come allora.

Mi dispiace essere il portatore di questa notizia.

Ma non c'è più nessuna legge sulle terre libere a cui si possa fare riferimento.

Tutte le leggi e gli statuti o qualsiasi diritto. Dimenticalo. Niente di tutto questo è nell'interesse dell'uomo e non lo è mai stato.

Siamo stati dichiarati schiavi dal Vaticano e cosa ci mantiene in questo stato di schiavitù?

È il nome che usiamo.

Finché usiamo il nome che pensavamo fosse nostro per tutta la vitaNoi rimaniamo i servi e gli schiavi dichiarati del Vaticano.

Inoltre, le persone che fanno il proclama di Allod affermano di essere il Rappresentante autorizzato del nome? Davvero adesso? Dal nome che è considerato proprietà del Vaticano/stato a cui si appartiene e che è soggetto alla sua legge. Come funziona? Quando il sistema ha dato questa autorità all'entità dietro di esso che usa la persona? Dopo tutto, il nome non ci appartiene, il sistema ha avuto questo nome della NP protetto da copyright sotto forma di certificato di nascita. Quindi quale diritto d'autore vogliamo rivendicare e su quali basi?

La spaccatura del capello tra Urhab e Urheb o la tattica del "collego-ora-tutto-io-devo-comunicare-in-qualche-modo-con-i-fini-così-che-diventa-vero-accettando-la-dichiarazione-di-qualcuno" non sono di alcuna utilità qui.

Non vi salverà mai la forma o la conoscenza di ogni parola fino al più piccolo dettaglio (che naturalmente è davvero buona, perché le parole sono una magia con cui siamo manipolati), è l'atteggiamento del sovrano che c'è dietro e che ha riconosciuto ciò che realmente è - cioè, non un organismo unicellulare da cui emerge un insieme di ulteriori cellule che vede il suo inizio in una cellula. È l'annullamento di certi contratti e anche dei contratti dell'anima che ci influenzano, che ci piaccia o no, nelle nostre ulteriori incarnazioni. Inoltre, ci sono i pesi delle linee ancestrali, perché per amore assumiamo compiti che non sono nostri. Come ho detto, questo sistema che si pratica qui sulla terra è molto ben pensato ed efficace. Il modulo supporta.

Non mi piace giudicare, ma dopo aver visto alcuni di questi proclami, onestamente non mi sorprende più che le cosiddette autorità che ricevono queste lettere confuse non prendano sul serio chi viene da un background simile e lo considerino un pazzo. La gente? Avete guardato voi stessi le vostre lettere? Con tutte le maiuscole, i due punti e i trattini, non sai nemmeno dove guardare. Onestamente, prendereste sul serio una cosa del genere? Non hai mai avuto dubbi?

Matthiae, C. - Dizionario delle controversie del diritto romano 1856

Anche la placenta non è chiaramente proprietà del nuovo essere umano. È una componente necessaria per la gravidanza, dall'interno della madre. È stato formato da lei e dal suo corpo, dall'energia che ha assorbito e creato, che mette anche a disposizione della prole nell'amore.

Attraverso l'atto della nascita, il serpente può quindi presumibilmente rivendicare il mio materiale genetico perché mi rimane la placenta, la placenta, e quindi devo rivendicare lo zigote, dicono.

Tuttavia, non è del tutto corretto. La placenta è composta non solo dal mio materiale genetico, ma anche dal materiale genetico della madre. In senso stretto il materiale genetico si mescola del bambino anche con la madre, di conseguenza l'allodio dovrebbe essere esteso anche alla madre?

Citazione:

La placenta non è un organo della madre, come il nome suggerirebbe. La placenta e le membrane sono per il 98% tessuto infantile e di origine infantile. Sia la placenta che l'embrione si sviluppano sulla base genetica di entrambi i genitori. Ma mentre nel bambino si differenziano strutture abbastanza diverse, diversi tessuti e organi e soprattutto spazi interni, la placenta si sviluppa fuori dal grembo del bambino in un organo uniforme che si orienta verso il suo ambiente. Come organo universale, per così dire, la placenta assume una varietà di funzioni: quelle dei polmoni, dei reni, del fegato, delle ghiandole ormonali, della produzione di calore e dell'apparato digerente del bambino - funzioni, in altre parole, che sono poi soddisfatte dagli organi interni del bambino. Allo stesso tempo, la placenta media in questo compito - sia di collegamento che di separazione - tra l'organismo materno e quello del bambino. In questo modo, dà un contributo molto decisivo al successo dello sviluppo e della crescita del bambino.

Qui potremmo filosofeggiare su quale energia ha reso possibile la creazione della placenta in primo luogo? L'energia da e attraverso la madre forma l'embrione e il guscio, la placenta intorno ad esso, fuori dal suo corpo. Allora come posso affermare che la placenta, che il grembo di mia madre ha formato, mi appartiene, quando io non l'ho creata, ma è stata creata allo stesso tempo di me?

Lei e la sua energia lo hanno creato, nel suo corpo, con la sua energia con l'aggiunta della genetica del padre. Non è piuttosto la proprietà della madre? Solo perché ho vissuto in una casa per un po', non diventa automaticamente mia dopo dieci mesi, solo perché ho dato loro il disegno della costruzione. Ma non vogliamo perderci in esso.

Questa circostanza si spiega con l'inconsapevolezza della madre perché non ha fatto la richiesta.

Thibaut - Sistema di diritto pandettistico 1823
Thibaut - Sistema di diritto pandettistico 1823

Tempo.
A chi appartiene in realtà?

Crono/Saturno. Il dio che mangiava i suoi figli.

L'affermazione è fatta anche per il tempo. Che sia il nostro tempo, il mio tempo! Lo si sente spesso nelle discussioni.

Beh, come ho detto, questo aereo è stato dirottato e anche il tempo. È una parte di questo piano, una parte di questa costruzione, una parte di questa matrice, che è costruita così, che vi piaccia o no.

Si è soggetti ad essa come si è soggetti alla gravità. Appartiene quindi agli esseri che ne hanno il dominio attuale. Ci "permettono" di utilizzare questo tempo contratto nel corpo che è anche basato sui principi dirottati, poiché è fatto della sostanza dirottata di questa matrice. Ricordiamo di nuovo l'esempio dell'automobile.

È più o meno l'auto a noleggio che abbiamo preso a contratto, la guidiamo per un po' e la lasciamo di nuovo a un certo punto - per fare un viaggio. La durata del contratto è stata fissata in anticipo. Il prezzo è il nostro potere creativo e l'energia generata - per il 4 D e così - l'energia vitale, per il 3D - il denaro o altre cose materiali.

L'approccio allod/zygote è come (noterete che mi piace lavorare con esempi visivi per aiutarvi a capire) una casa con un appezzamento di terreno, qualche mucca sopra, un cane, alberi, cespugli, fiori..... immaginate tutto questo come vi porta la vostra immaginazione.

Dopo averla immaginata e dipinta splendidamente con molti dettagli, immaginate... vi viene portata via.

Questo è lo stato in cui tutti noi siamo attualmente nella nostra schiavitù personale.

E così, secondo la procedura allod/zygote, si va ci e richiede la porta della casa e la tazza con il fiore rosa là dietro nella credenza della cucina. E il resto? Allo stesso tempo, però, affermate il vostro legame di sottomissione con l'essere stesso che vi ha tolto tutto questo, o il cui scagnozzo doveva farlo per suo conto.

I sostenitori di Allod dicono che rivendicare il patrimonio è la cosa semplice che nessuno ha pensato e fatto prima. Non lo è. Lo abbiamo fatto come sovrani di Kininigen e anche di più.

E non chiediamo solo la "porta e la coppa". In altre parole, solo la proprietà ereditaria. No. Proclamiamo chi e cosa siamo e chiediamo ALLES indietro - l'intera proprietà con tutto ciò che c'è su di essa (per quanto possibile in 3D) e attraverso gli altri livelli, tutti i nostri beni energetici fino al più piccolo dettaglio.

Questo è ciò che distingue la via di Kininigen dalla via di Allod.

Ah sì... il "caro" Dio e la sua alleanza.

DLa Bibbia si lascia sfuggire qualcosa ogni tanto. Si potrebbe dire che la Chiesa ha trascurato questo, ma penso che sia piuttosto perché è stato lasciato in piedi. Per preservare e applicare la sacra legge cosmica del libero arbitrio, che questi esseri allungano oltre il riconoscimento, questo passaggio è stato lasciato in piedi.

Perché è così che questi esseri possono sempre relazionarsi con esso, con la specie:

"Ehi, te l'avevamo detto! È sempre stato nel "tuo santo" libro! Non possiamo farci niente se non l'avete capito".

Questo è il modo in cui lavorano.

"

Citazione della Bibbia

Vangelo secondo Luca

Capitolo 4

5 Allora il diavolo lo prese su un monte e gli mostrò in un solo istante tutti i regni della terra. 6 E gli disse: "Tutto il potere e la gloria di questi regni io li darò a te, perché mi sono stati lasciati e io li do a chi voglio". 7 Se ti prostri davanti a me e mi adori, tutto sarà tuo.

Qualche lettore di questo capitolo si è mai chiesto come il diavolo abbia potuto fare questa offerta a Gesù in primo luogo, a meno che questo mondo 3D non gli appartenga?

Lui è il Dio di questa terra e del piano.

È arrivato a questo dominio attraverso l'inganno, ma è ancora il dominatore. Per questo motivo, la Chiesa cattolica ha sterminato anche gli gnostici. Perché hanno detto chiaramente cosa o chi è il Dio di questo piano.

Così, se io, come pretendente allodiale, mi riferisco all'alleanza con questo Dio nella mia espressione di volontàchiamareLegittimo questo essere e tutti i suoi partner contrattuali e agenti vicari a fare ciò che fanno qui sulla terra e con me. È allora il libero arbitrio - manipolato, ma pur sempre libero. In questo modo sfuggono alle conseguenze delle loro azioni. Sono poi ripresi da colui che li legittima. Per consenso implicito, vi assumete le conseguenze "karmiche" per quello che stanno facendo qui con noi.

Questi esseri si liberano così delle conseguenze che normalmente avrebbero dovuto sopportare da soli (ad un certo punto) grazie al vostro libero arbitrio. Questo è il modo in cui funzionano - e questo è esattamente ciò che guida l'insegnamento del karma e la scena eso con il motto "Siamo qui per imparare". Se siete d'accordo, allora avete accettato le loro conseguenze. Perché "sia fatta la tua volontà".

Perché non può dichiarare che non poteva saperlo. Come ho detto, si può leggere abbastanza apertamente nella Bibbia, il libro più stampato e più venduto al mondo.

Questo è anche il motivo per cui noi di Kininigen ci riferiamo solo alla Fonte più alta di tutto l'essere e non usiamo il termine "Dio" e se lo facciamo, allora solo secondo la nostra definizione, che esclude questo/questi esseri.

La Fonte Suprema di Tutto l'Essere, questa è la Vera Origine della scintilla perfetta che siamo. Nessun essere, che gli gnostici chiamavano fenomeno da baraccone, che vive qui dai tormenti prodotti, perché a un certo punto si è scisso dalla Fonte più alta di tutto l'essere, non aveva più accesso a questa energia infinita e quindi ne aveva bisogno di un'altra. Essa e il suo entourage, o le razze già schiavizzate che lavorano per essa, hanno trovato questo in noi. E non siamo il primo pianeta e la prima razza su cui l'hanno praticato. Ecco perché sono così efficaci.

Noi siamo la loro fonte di energia di cui vivono (il Monster AG della Disney, per esempio, illustra meravigliosamente questo - anche qui, nessuno può dire di non averlo saputo).

Gli amministratori di questa terra avevano intrecciato tutto strettamente. Non c'era via d'uscita. Finché non è stato aperto un nuovo livello. Questo è stato anche confermato da varie fonti indipendentemente l'una dall'altra, senza saperlo, più e più volte dal settembre 2020.

Quindi, caro lettore, deciditi, eccoci alla fine di questo post e mi scuso ancora per il mio sarcasmo appassionato o per gli errori di ortografia che sono sicuro siano sfuggiti. Il sarcasmo o gli errori di ortografia che sono sicuro che sono sfuggiti. è sfuggito.

Siamo tutti in un punto di svolta. Ognuno dovrà decidere quale percorso e quale linea temporale scegliere.

Quindi decidete.

Cosa vuoi essere?

Ricordate che siete perfetti e perfetti, proprio come una parte della perfetta e perfetta Sorgente Suprema di Tutto l'Essere, e che ora state solo passando un po' di tempo nella bassa densità materiale?

Riconoscere la tua vera grandezza e perfezione e il tuo intrinseco potere creativo?

O un organismo unicellulare legato al 3D e perseguitato dal decadimento, ma con il suo allod? Che è eternamente condannato a non poter lasciare la ruota del Samsara.

Chi ha interesse a ridurre così gli esseri divini che abitano i corpi qui sul 3D? A chi serve questa linea di pensiero? Chi è servito da questa dottrina allod?

La Fonte Suprema di Tutto l'Essere e tu ed io, come parte di essa, certamente no.

Allora, cosa vuoi essere?

Una sola cellula o la parte perfetta e immortale di ciò che sei che semplicemente abita molte cellule in qualche momento e da qualche parte?

Ricorda la tua origine e il tuo vero essere.
 

Aggiunta e aggiornamento 03.04.2021:

Ora sappiamo che il Movimento Allod, anche nella sua radice all'"inventore" Kurtis Kallenbach, che ha ricevuto queste informazioni - consapevolmente o meno - da un essere che ha l'interesse e l'obiettivo di tenere gli esseri sulla Terra in cattività e di mandarli nella direzione opposta alla libertà.

Si potrebbe dire il serpente - per rimanere nella terminologia di questo movimento.

In questo modo, i risvegliati sono intercettati, per così dire, e la loro energia e la loro direzione sono dirette nella direzione desiderata, incanalata. Ora siamo anche a conoscenza di alcune cose estremamente disonorevoli che sono state fatte per ottenere le nostre informazioni, che non solo sono altamente indegne di qualsiasi uomo, donna, anche persona e soprattutto del commercio privato, che gridano sempre all'onore, e quindi sono disonorevoli!

Ogni essere vivente, spiritualmente morale e di ragione, che ha già creato questo atto, può usare il suo libero arbitrio e il suo intrinseco potere creativo per correggere questo errore. Anche per questo non avete bisogno di nessuno se non di voi stessi. Usate il vostro potere creativo.

Ascoltate nel profondo di voi stessi.

Chiedi al tuo ego di essere ancora innamorato, anche se vuole solo proteggerti dal suo punto di vista, e immergiti nella tua conoscenza interiore.

Non ascoltate noi, non ascoltate i "venditori" di questo movimento, ascoltate solo la vostra conoscenza interiore.

Questo vi mostrerà la strada.

La nostra intenzione non è quella di "rubare" qualcuno, o di "portare via gli affari" o altro.

La nostra forza motrice e il nostro vantaggio sono la verità e la purezza.

Quando vedo i miei fratelli e sorelle umani cadere in una trappola, è mio dovere e la mia onorevole fedeltà alla verità, almeno indicare loro la trappola.

In modo che possano poi decidere da soli.
La decisione poi presa o non presa, è il loro libero arbitrio e la scelta del percorso.

Inoltre, gli attacchi al nostro sito web e l'"interesse" che riceviamo dai telespettatori e da altri "visitatori" ci onorano e ci confermano nelle nostre azioni, ma segnaliamo che queste azioni, come annunciate e registrate, hanno delle conseguenze.

Aggiornamento 07.04.2021

Abbiamo dovuto specchiare e ricollegare l'articolo, dato che non c'era altro modo per sistemare questi strani "errori" nell'articolo, che hanno fatto sì che questo articolo sparisse più e più volte, così come i link, le immagini e i passaggi di testo, a causa degli attacchi al nostro sito.

GEORGE ORWELL

La libertà è il diritto di dire agli altri ciò che non vogliono sentire.

Per essere veramente liberi in questo mondo con il suo sistema, bisogna scartare la persona presa in prestito e annullare i contratti.

Si nota che tutti i diritti sono riservati a tutto ciò che si trova su questo sito e soggetto ai Termini e Condizioni Decise di Ama-gi koru-E Kininigen. Se qualcuno distribuisce la nostra conoscenza, sarebbe onorevole se nominasse anche la fonte di questa conoscenza, che non è stata trovata da nessun'altra parte, e non la mettesse al mondo come conoscenza propria per arricchire con essa il suo status.

Altrimenti, siamo grati per la distribuzione di questa conoscenza, nel senso di ogni essere.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Sulla chiave

Messaggi correlati

Reichsbürger

Reichsbürger

Altre opinioni Kininigen Blog Reichsbürger? Che cos'è? È impossibile per il vivo scartare il vivo e vivere la finzione allo stesso tempo. Da

Il giudizio Il grande reset Agenda 2030

Il giudizio Il grande reset Agenda 2030

Sentenza del Tribunale Arbitrale Libero di Kininigen Estratto della sentenza "The Great Reset" / Agenda 2030 Il 21 giugno 2021, il Tribunale Arbitrale Libero di Kininigen ha ascoltato la domanda di

Giudizio su beni immobili spazzatura

Sentenza spazzatura immobiliare

Sentenza Tribunale arbitrale libero Kininigen Estratto dalla sentenza Rottamazione della proprietà Il 1° marzo 2021, il Tribunale arbitrale libero Kininigen ha sentito la domanda di una sentenza dichiarativa sulla legalità e

Sentenza della GEZ sul canone di trasmissione

Sentenza sul canone di trasmissione

Sentenza Tribunale arbitrale libero Kininigen Estratto dalla sentenza Contributo di trasmissione Il 10 giugno 2021, alle 12.00, il Tribunale arbitrale libero Kininigen ha sentito una domanda di sentenza dichiarativa su

Verdetto Misure Corona Covid

Verdetto Misure Corona Covid

Sentenza Arbitrato libero Kininigen Sentenza finale Misure Corona/Covid et al. Il 26 maggio 2021, alle 13.15, il tribunale arbitrale libero di Kininigen ha ascoltato la domanda di sentenza dichiarativa su

Italian